Rob Hopkins ieri a Milano

14 marzo 2014

Ieri Rob Hopkins, co-fondatore del movimento delle Transition Towns, era a Milano, invitato dalla Fondazione Cariplo a tenere un lezione dal titolo “Comunità resilienti”.

Qui il video del suo intervento:

http://www.edithink.com/streaming/fondazionecariplo/hopkins.html

Annunci

Il problema dell’acqua

27 dicembre 2010

Qui si accennava ad AspoItalia; ecco ora un articolo estremamente interessante comparso sul loro blog “Risorse, Economia e Ambiente”:

Questo lavoro espone il modo in cui si cercava di fare fronte al problema dell’approvvigionamento di acqua in un paese della Lucania fino agli anni trenta del secolo scorso, quando arriva l’acquedotto. Si farà inoltre qualche accenno alla situazione nel periodo successivo. (***)

Certo, la Lucania preindustriale non è distante da noi solo in termini tecnologici e storici, ma anche spaziali, geografici, climatici, idrografici… insomma, la gestione dell’acqua qui in Pianura Padana era diversa anche nel passato. Ma il sintetico racconto di Boccone ci lascia una chiara idea di cosa significasse trovare e amministrare l’acqua necessaria a vivere nei tempi antecedenti all’era del petrolio.


Perché è importante fare subito piccole cose…

11 luglio 2010

…come un orto, o anche solo qualche vaso sul balcone
(e credo proprio che valga pure in altri settori).

When I asked a local organic farmer
if there was some book or internship
that could accelerate my learning
process he laughed and remarked,
“Nope. It’s ten years for everybody.”

Quando ho chiesto a un agricoltore biologico della zona
se c’era qualche libro o corso
che potesse affrettare il mio apprendimento,
lui ha riso e ha detto perentorio:
“No. Servono dieci anni, per chiunque.”

Personal Preparation – By Chris Martenson ***

Anche se forse si può essere meno drastici, è importante sottolineare che:

non tutto si fa per un’utilità immediata;
i tempi per le “curve di apprendimento” non vanno sottovalutati;
bisogna essere concreti, ma anche pensare in maniera strategica.