Due incontri su alimentazione e salute

7 maggio 2018

La cooperativa Eortè e il Social Market Il Pane e le Rose organizzano sue incontri sul tema dell’alimentazione e della salute.

Il primo è dedicato in particolare all’alimentazione migliore per salvaguardare la salute delle donne; il secondo è interessante perché parleranno due amici di Carpitransizione: il dottor Marco Pignatti e Sandro Santolin, ideatore del Pane Primus.

 

Annunci

Attenti al meteo a Campogalliano l’11 aprile

4 aprile 2018

Gli amici di Campogalliano in Transizione organizzano una serata su i nuovi eventi meteo estremi che è ragionevole aspettarsi con maggior frequenza d’ora in poi, in conseguenza dei cambiamenti climatici che stanno avvenendo.

Negli ultimi anni gli eventi meteo estremi non sono più eventi “eccezionali” ma sono diventati una “nuova normalità”. A questo si uniscono i problemi di dissesto idrogeologico, gestione del territorio, urbanizzazione e cambio uso del suolo. In più, individualmente, in famiglia, al lavoro e nelle nostre comunità non sappiamo, spesso, come reagire e comportarci di fronte a fenomeni che si presentano in modo più intenso e frequente del passato, o talvolta addirittura nuovi, o quanto meno inconsueti, per il nostro territorio.

l clima è cambiato e così ha fatto il meteo. Serve allora aggiornare la “cassetta degli attrezzi“, saper prevedere e prevenire queste situazioni e soprattutto gestirle al meglio quando si presentano dinnanzi a noi con tutta la loro forza.

Mercoledì 11 aprile 2018 alle ore 21, presso la sala Polivalente di Villa Barbolini (via Mattei 11, Campogalliano), con l’aiuto di Luca Lombroso (meteorologo e divulgatore) e Cristiano Bottone (facilitatore di Transition Italia) scopriremo attraverso immagini e video i comportamenti adeguati e gli aspetti pratici della vita nella “nuova normalità”climatica con il fine di ridurre disagi, danni e rischi. 

La serata è stata organizzata in collaborazione con Transition Italia, che mette a disposizione il format “attenti al meteo”, l’Associazione Emilia Romagna Meteo e il gruppo comunale di protezione civile di Campogalliano, col patrocinio del Comune di Campogalliano.

Seguirà piccolo rinfresco a buffet con prodotti offerti da Il Pane del Fornaio, Carpi e Tenuta Casalpriore, Stiolo di S. Martino in Rio (RE)


Laboratorio di produzione detergenti per la casa

15 febbraio 2018

Un utile laboratorio sabato 24 febbraio presso Il Pane e le Rose a Soliera  27750743_1462883357144342_4529829414404677995_n


Due appuntamenti a Carpi questa settimana

28 novembre 2017

Giovedì 30 novembre a Carpi, Riccardo Cavicchioli e Luca Lombroso parteciperanno a una tavola rotonda organizzata da Lapam Confartigianato con la presenza anche del Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti.

 

 

Venerdì 1 dicembre incontro sulle ecomafie nel Nord Italia a cura di Legambiente e Libera


Vivere meglio in casa risparmiando energia: giovedì 23 novembre il secondo appuntamento

23 novembre 2017

0001

(…) terremo due serate, il 9 e il 23 novembre, presso Club Giardino (continua…)

 


Ventilazione e ricambio d’aria

4 novembre 2017

La qualità dell’aria nelle nostre case. È il terzo argomento che porteremo negli incontri su energia, casa e benessere.

Lo sapevate che l’aria nelle nostre abitazioni è solitamente più inquinata di quella all’esterno?

Un esempio: il grafico che segue rappresenta l’andamento della concentrazione della CO2 in una delle nostre case il 24 ottobre 2017.

Quel giorno non è stata fatta nessuna ventilazione importante tranne l’apertura delle finestre verso le 9.30 (si vede il brusco calo sul grafico).

Misurare la CO2 è interessante perché in casa hanno andamenti grosso modo analoghi anche l’umidità (causa di condense e muffe) e i principali inquinanti dell’aria (detergenti, prodotti chimici vari, emissioni della cucina e dei mobili).

CO2 24ott2017 648

La concentrazione di CO2 crolla quando si aprono le finestre e aumenta velocemente quando sono chiuse. La CO2 non è dannosa in sé, ma diventa un inquinante (peggiora la qualità della vita) a concentrazioni facilmente raggiungibili se il ricambio d’aria non è adeguato.

E quando succede? Praticamente SEMPRE nelle condizioni comuni delle nostre case. Ad esempio, è vero che con le finestre più recenti c’è ancor meno ricambio, ma non contate troppo sugli spifferi delle finestre vecchie: non sono comunque sufficienti!

La soluzione definitiva per risolvere l’inquinamento “indoor” sarebbe un sistema completo di VMC (ventilazione meccanica controllata), che però ha senso in occasione di ristrutturazioni e di classi energetiche importanti.

Tuttavia esistono interventi molto semplici che possono migliorare di molto la qualità dell’aria in casa. Diversi produttori hanno a catalogo nuovi modelli di aspiratori, specifici per questo scopo, che funzionano in continuo a basso consumo e basso rumore. Sia il costo che l’installazione sono poco impegnativi.

Il 9 e il 23 novembre ci sarà spazio per i contributi e le domande anche su questo tema.

0001

 


Vivere meglio in casa risparmiando energia: giovedì 9 novembre il primo degli appuntamenti

2 novembre 2017

0001

(…) terremo due serate, il 9 e il 23 novembre, presso Club Giardino (continua…)