ENERGIE IN RETE – INCONTRO IL 14 GIUGNO A MODENA

4 giugno 2018

energia

È nostra! È solidale!

È prodotta da sole fonti rinnovabili: Fotovoltaico – Eolico – Idroelettrico

È Nostra e Co-Energia, fornitori Italiani di energia elettrica prodotta da sole fonti rinnovabili con garanzia di origine. Due progetti differenti nel loro sviluppo, ma identici nello scopo di salvaguardare l’ambiente promuovendo consumo energetico consapevole. È Nostra e Co-Energia, sono da tempo i riferimenti “energetici” dell’Economia Solidale Italiana, che previlegia, condivide e sostiene le loro attività. L’occasione è interessante anche per conoscere e capire le conseguenze dei cambiamenti nelle tariffe elettriche e gas del servizio di maggior tutela.

Al termine della serata domande e approfondimenti.

 

 

Annunci

Due incontri su alimentazione e salute

7 maggio 2018

La cooperativa Eortè e il Social Market Il Pane e le Rose organizzano sue incontri sul tema dell’alimentazione e della salute.

Il primo è dedicato in particolare all’alimentazione migliore per salvaguardare la salute delle donne; il secondo è interessante perché parleranno due amici di Carpitransizione: il dottor Marco Pignatti e Sandro Santolin, ideatore del Pane Primus.

 


Attenti al meteo a Campogalliano l’11 aprile

4 aprile 2018

Gli amici di Campogalliano in Transizione organizzano una serata su i nuovi eventi meteo estremi che è ragionevole aspettarsi con maggior frequenza d’ora in poi, in conseguenza dei cambiamenti climatici che stanno avvenendo.

Negli ultimi anni gli eventi meteo estremi non sono più eventi “eccezionali” ma sono diventati una “nuova normalità”. A questo si uniscono i problemi di dissesto idrogeologico, gestione del territorio, urbanizzazione e cambio uso del suolo. In più, individualmente, in famiglia, al lavoro e nelle nostre comunità non sappiamo, spesso, come reagire e comportarci di fronte a fenomeni che si presentano in modo più intenso e frequente del passato, o talvolta addirittura nuovi, o quanto meno inconsueti, per il nostro territorio.

l clima è cambiato e così ha fatto il meteo. Serve allora aggiornare la “cassetta degli attrezzi“, saper prevedere e prevenire queste situazioni e soprattutto gestirle al meglio quando si presentano dinnanzi a noi con tutta la loro forza.

Mercoledì 11 aprile 2018 alle ore 21, presso la sala Polivalente di Villa Barbolini (via Mattei 11, Campogalliano), con l’aiuto di Luca Lombroso (meteorologo e divulgatore) e Cristiano Bottone (facilitatore di Transition Italia) scopriremo attraverso immagini e video i comportamenti adeguati e gli aspetti pratici della vita nella “nuova normalità”climatica con il fine di ridurre disagi, danni e rischi. 

La serata è stata organizzata in collaborazione con Transition Italia, che mette a disposizione il format “attenti al meteo”, l’Associazione Emilia Romagna Meteo e il gruppo comunale di protezione civile di Campogalliano, col patrocinio del Comune di Campogalliano.

Seguirà piccolo rinfresco a buffet con prodotti offerti da Il Pane del Fornaio, Carpi e Tenuta Casalpriore, Stiolo di S. Martino in Rio (RE)


Due appuntamenti a Carpi questa settimana

28 novembre 2017

Giovedì 30 novembre a Carpi, Riccardo Cavicchioli e Luca Lombroso parteciperanno a una tavola rotonda organizzata da Lapam Confartigianato con la presenza anche del Ministro dell’Ambiente Gianluca Galletti.

 

 

Venerdì 1 dicembre incontro sulle ecomafie nel Nord Italia a cura di Legambiente e Libera


Tavola rotonda: “Crescere bambini felici a impatto (quasi) zero

19 settembre 2017

In occasione della SAM,  la Settimana mondiale per l’allattamento, insieme al Gruppo Aiuto Allattamento Materno di Carpi, abbiamo organizzato un momento di discussione e confronto  per riflettere sulle connessioni tra stili di vita salutari per noi e i nostri figli e preservazione dell’ambiente in cui viviamo (e dove vivranno le generazioni future).

Vi aspettiamo sabato 7 ottobre alle 10.00 all’Auditorium della Biblioteca Loria a Carpi,
per la Tavola rotonda.


Il Giorno del Sovrasfruttamento della Terra – Earth Overshoot Day 2017

2 agosto 2017

(OAKLAND, CA, USA) — 27 giugno 2017 — secondo il Global Footprint Network, l’organizzazione di ricerca internazionale che ha dato avvio al metodo di misura dell’Impronta Ecologica (in inglese Ecological Foorprint) per il calcolo del consumo di risorse, il 2 agosto di quest’anno è il giorno in cui l’umanità avrà usato l’intero budget annuale di risorse naturali. Il 60% di questo budget è rappresentato dalla richiesta di natura per l’assorbimento delle emissioni di anidride carbonica.

Il Giorno del Sovrasfruttamento delle risorse della Terra (in inglese Earth Overshoot Day) rappresenta la data in cui la richiesta di risorse naturali dell’umanità supera la quantità di risorse che la Terra è in grado di generare nello stesso anno. La data dell’Earth Overshoot Day è caduta sempre prima nel calendario: dalla fine di settembre del 1997 al 2 agosto di quest’anno, mai così presto da quando il mondo è andato per la prima volta in sovrasfruttamento nei primi anni ’70. In altre parole, l’umanità sta usando la natura ad un ritmo 1,7 volte superiore rispetto alla capacità di rigenerazione degli ecosistemi. È come se ci servissero 1,7 pianeti Terra per soddisfare il nostro fabbisogno attuale di risorse naturali.

I costi di questo crescente sbilanciamento ecologico stanno diventando sempre più evidenti nel mondo e li vediamo sotto forma di deforestazione, siccità, scarsità di acqua dolce, erosione del suolo, perdita di biodiversità e accumulo di anidride carbonica nell’atmosfera.

#movethedate: sposta la data verso la sostenibilità

Possiamo però invertire questa tendenza. Se posticipassimo l’Overshoot Day di 4,5 giorni ogni anno, potremmo ritornare ad utilizzare le risorse di un solo pianeta entro il 2050.

Qui il resto


Convegno “Diamoci una mano”

18 febbraio 2017

Sempre in tema economico, Sabato 25 Febbraio a Carpi si terrà il convegno “Diamoci una mano – Dal bisogno economico all’autonomia”

16602867_1330854290318229_6229793259145345198_n