Jungo su Crisis

Anche Pietro Cambi, membro di ASPO Italia e co-creatore del cinquino elettrico, sponsorizza ufficialmente Jungo:

Il Picco del petrolio, ormai l’abbiamo detto diverse volte, è storia.

Che sia stato già raggiunto il massimo della produzione petrolifera mondiale o che si possa strappare ancora qualche piccolo ritocco all’insù al record, ci siamo. Il barile, tra mille oscillazioni contigenti ( ehhh, le speculazioni…) continuerà a costare sempre di più e con lui l’energia tutta…

Continua qui.

Advertisements

4 risposte a Jungo su Crisis

  1. Lorenzo Paluan ha detto:

    Il picco sarà anche storia, ma in compenso, su un giornale a tiratura limitata come il Venerdì di Repubblica di questa settimana, Pirani, noto esperto tuttologo (che è come dire nientologo), ci illumina sul fatto che le recenti teorie dell’esaurimento del petrolio siano in realtà “bufale”.
    Grazie ai nuovi megagiacimenti del Brasile e altri mon meglio identificati a sentir lui il nostro modello non teme squassi per altre decine di anni (sul fatto che questo modello sarebbe da superare comunque per le sue implicazioni ambientali e sociali, ovviamente neanche una parola, ma vabbè, mica si può pretendere troppo).
    Mi sa che c’è ancora molto da lavorare…

    • Francesco ha detto:

      Come diceva Donella Meadows:
      Quando un problema diventa ovvio per tutti,
      spesso vuol dire che è troppo tardi per evitarlo
      .

      Ci siamo dentro ben bene, indipendentemente da quello che cerchiamo di raccontarci.

      Del resto non sono solo gli sviluppisti a baloccarsi nelle illusioni: sull’ultimo numero si AAM Terranuova c’è un articolo sull’energia di punto zero che, pur cercando di “mediare”, non si può certo dire collegato alla realtà.

  2. Locco ha detto:

    Mi sono ovviamente lanciato a disfare tutti i commenti dei disfattisti che girano in quel sito… 🙂 molto divertente… speriamo che non mi bannino 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: