Ogni goccia di benzina

Fonte: Ethical living, Internazionale 889

Contro il caro benzina è venuto il momento di consumare meno. Una soluzione è usare l’auto in modo più efficiente, come fa chi vuole limitare le emissioni di anidride carbonica nell’atmosfera. Sarà banale, ma usare meno l’auto è uno dei metodi più comuni. Si può andare a piedi o in bici per i tragitti brevi, e in treno per quelli più lunghi. Un’altra idea è riunire i tanti piccoli viaggi in uno solo, perché il motore freddo consuma di più. Anche alleggerire l’auto vuotando il portabagagli ed evitare di portare portapacchi sul tetto sono misure utili. Ammesso che l’auto abbia un motore in perfette condizioni e che gli pneumatici abbiano la pressione giusta, uno stile di guida efficiente può far risparmiare carburante. Ecco alcune regole semplici ricordate dalla BBC:

  • non avviare il motore, se non si è pronti a partire;
  • guidare in modo fluido;
  • tenere l’auto in movimento, se possibile;
  • cambiare la marcia quando occorre;
  • usare il meno possibile il condizionatore d’aria;
  • limitare, se possibile, l’uso dei fari;
  • rispettare i limiti di velocità;
  • spegnere il motore in coda, se si prevede di stare fermi per più di tre minuti.

Seguendo questi consigli, una famiglia inglese ha ridotto del 54 per cento il conto dal benzinaio. La coppia, con due figli piccoli e due auto, ha seguito dei corsi di guida ecologica, imparando a mantenere la velocità del mezzo il più possibile costante. La coppia ha anche cominciato a viaggiare con un serbatoio mezzo vuoto per rendere l’auto più leggera.

Advertisements

3 risposte a Ogni goccia di benzina

  1. annapai ha detto:

    …anche quando ci si ferma a fare bancomat… che non è un’operazione così veloce! (Abito vicino ad una banca e vedo un sacco di gente che non spegne il motore, non è per il freddo perché tengono lo sportello aperto!!)

    Ad alcuni di questi punti non avevo mai pensato, tendendo forse a pensare che la questione sia se usare o meno l’auto, e non “come” usarla se è necessario.

  2. giulia ha detto:

    a proposito di caro benzina, sono d’accordo con l’utilizzo di tutti gli accorgimenti di rispamio suggeriti, tanti dei qualio già pratico, ma il problema è muoversi con i figli, io ne ho due: è impossibile ridurre i viaggi e io appena posso inforco la bici e vado con loro dove riesco, ma siamo realisti, è difficilissimo nei giorni di lavoro e con il clima della val padana!io volevo chiedere invece se si può costituire un gruppo di protesta per questi aumenti assurdi, che ricadono su chi non va certo a farsi week end al mare ma gira per necessità. io volentieri m i incatenerei alla pompa di benzina per avere il GIUSTO che mi serve per i viaggi obbliogatori, del resto faccio senza!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: