Hai le mani in pasta?

No, non abbiamo in mente nessun affare losco, come gruppo alimentazione vogliamo invece iniziare a sporcarci le mani e lanciamo quindi la proposta di trovarci un pomeriggio a preparare insieme la pasta all’uovo e il pane. Non è un corso di cucina, è piuttosto un ri-corso in cucina, ossia un tornare a fare alcune cose che per tanti motivi non abbiamo tempo o occasione di fare.

Cucinando insieme potremo anche parlare un po’ più in generale di alimentazione, degli ingredienti che stiamo usando, dell’esperienza di ciascuno e di tutto quello che ci viene in mente.

Il pomeriggio è aperto a tutti, donne e uomini.

E’ un laboratorio auto organizzato: chiediamo di portare da casa gli ingredienti e le attrezzature necessarie e un piccolo contributo economico di 5 euro per il luogo che ci ospiterà. Maggiori dettagli saranno comunque forniti via posta elettronica alle persone interessate. Proponiamo di trovarci domenica 7 novembre dalle 15.

Per maggiori informazioni e per aderire all’iniziativa si può contattare Federica (mail: federica.marampon@libero.it) o Cecilia (mail: cecilia.guaitoli@fastwebnet.it entro sabato 30 0ttobre.

Annunci

5 Responses to Hai le mani in pasta?

  1. Maria Giulia Clemente ha detto:

    L’iniziativa mi prende molto in quanto io amo molto cucinare. Purtroppo in questa occasione non potrò partecipare ma se pensate ad altre puntate farò il possibile per esserci!
    Il tema “pasta all’uovo, pane, pasta lievitata…” è quello che mi interessa di più quindi spero in un bis dell’incontro di domenica, ciao.
    Maria Giulia

  2. Cecilia ha detto:

    Ciao Maria Giulia, pensiamo senz’altro alle puntate successive. Si possono anche fare suggerimenti e proposte. Intanto vediamo come va questa domenica, saremo circa 15 persone..15 mattarelli al lavoro, alla vecchia maniera!

  3. […] per fare la pasta all’uovo e il pane e per chiacchierare di alimentazione e tanto altro. Qui il post originale con i riferimenti. C’è qualche posto libero, se qualcuno ha tempo e un […]

  4. ugo ha detto:

    Bell’iniziativa, non lasciamo che i saperi vengano lasciati perdere. Magari ora pensiamo che non ci servano perché questi prodotti li comperiamo fatti, ma domani?
    Non penso di riuscire a venire, ma sono ugualmente con voi.
    Ugo

  5. Ceci ha detto:

    Grazie Ugo, hai descritto bene lo spirito dell’iniziativa!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: